Offerta iSmart Alarm

In questi giorni c’è in offerta su Amazon iSmart Alarm, scontato da 199€ a 119€.

ismartalarm

Per approfondimento link alla recensione.

Condividi o lascia un like:
nVidia GTX 1070 e GTX 1080

 

All’evento nVidia del 7 maggio sono state presentate le nuove schede grafiche.

 

big1

Questa volta devo dire che nVidia ha fatto un lavoro veramente eccezionale. Con i nuovi chip, nome in codice “Pascal” si è passati al processo di produzione a 16 manometri.  La ram montata è di 8GB ovviamente di ultimissima generazione GDDR5, permettendo una capacità di calcolo di 9 TFLOPS.

 

03

La potenza di elaborazione è superiore a due GTX 980 messe in SLI.

 

01

 

E addirittura superiore rispetto ad una Titan X.

 

02

 

Ricordiamo che il prezzo di una Titan X sul mercato va ben oltre i 1000€ e invece il prezzo di questa GTX 1080 dovrebbe aggirarsi sui 599€ pur avendo prestazioni nettamente superiori e consumi dimezzati.
La data di uscita ufficiale è il 27 maggio.

 

04

 

In aggiunta a questo modello uscirà anche la sorella minore: GTX 1070 con comunque potenza di calcolo superiore alla Titan X ad una prezzo di circa 379€. La data ufficiale di uscita per questo modello è invece il 10 giugno.

 

big2

Condividi o lascia un like:
Recensione iSmart Alarm

Ho deciso di recensire questo prodotto perché mi ha stupito in maniera positiva per l’ottima qualità e per il prezzo non particolarmente elevato per essere un impianto di sicurezza.

ismartalarm

Lo si trova su Amazon a questo link ad un prezzo di listino che si aggira sui 199€ ma ogni tanto con le varie promozioni si riesce a scendere un po’.

All’interno della confezioni sono presenti 6 pezzi:

 

ismart-cubo

 

 

Il cubo che è la parte principale che gestisce tutto il sistema di allarme, a questo si collegano gli altri sensori che non hanno bisogno di nessun tipo di cavo per poter funzionare ma lavorano tutti in wi-fi.

Dietro il cubo sono presenti la porta di alimentazione, la porta di rete e un porta USB che per adesso non ha un particolare utilizzo ma è specificato che verrà utilizzata per espansioni future. All’interno di questo cubo è anche presente una cassa che farà partire l’allarme nel momento in cui non verrà disattivato in tempo.

 

ismart-movimento

 

 

Il sensore di movimento che rileva la presenza di persone all’interno della casa.

 

ismart-door

 

2 sensori porte/finestre che andranno appunto posizionati ad ogni porta o finestra che si vuole controllare.

 

ismart-telecomando

 

2 telecomandi per accendere/spegnere il sistema di allarme (pulsante in alto a sinistra e in alto a destra) ma anche per abilitare la modalità “a casa” (pulsante in basso a sinistra) che permette di spegnere i sensori di movimento ma di tener acceso i sensori di porte/finestre in maniera tale da poterlo tenere acceso anche quando si è in casa e venire comunque avvisati se qualcuno apre una porta o una finestra. E l’ultimo pulsante (in basso a destra) per abilitare la modalità “panico” per far suonare l’allarme volontariamente.

Per poter gestire il sistema anche da remoto è possibile scaricare l’applicazione gratuita per iPhone o Android che ti permette di gestire tutto anche senza il telecomando e anzi con molte funzioni in più.

 

ismart - IMG_0173
Qui sono presenti i classici quattro tasti che sono presenti anche sul telecomando che abilitano le funzioni dell’allarme.

 

ismart - IMG_0172

 

All’interno della sezione Monitor di sicurezza è possibile vedere in tempo reale quali sono le finestre o porte aperte e chiuse.

 

ismart - IMG_0176

 

ismart - IMG_0177

 

Ogni volta che succedere qualcosa in casa arriva una notifica sul cellulare con specificato che cosa è successo per esempio “05 nov 2015, 20:13:38 Allarme sensore di contatto Balcone è stato aperto” e tutte le notifiche rimangono salvate nello storico Notifiche dell’app.

 

ismart - IMG_0175

ismart - IMG_0174

 

Nelle impostazioni dell’allarme è possibile regolare il volume della sirena, che in realtà anche se impostato a livello Alto non è che abbia un suono particolarmente elevato, all’interno della casa è sicuramente udibile ma all’esterno della casa soprattuto se i muri sono grossi o isolanti il suono non è udibile. Comunque sul sito ufficiale del produttore sono presenti delle sirene aggiuntive che però sono ancora il fase di lancio, bisognerà testarle e vedere come funzioneranno.

Un’altra funzione molto carica è il “Cicalino porta” che effettuerà un suono simpatico dal cubo tipo “Dling Dlong” anche con allarme spento che identifica quando una porta o finestra viene aperta.

E’ possibile impostare anche la tempistica dopo cui l’allarme si attiva in 30 secondi, 1 minuto, 3 minuti e 5 minuti, in questo lasso di tempo il cubo emetterà un suono per identificare che si sta attivando, quando mancheranno pochi secondi all’attivazione il bip diventa più veloce fino a fare un bip finale per segnalare che è attivo. Per disattivare la funzione è la stessa ma si può regolare a 10 secondi, 30 secondi, 1 minuto e 3 minuti dopo di che partirà la sirena.

Ecco il link ad Amazon per acquistare il prodotto.

Se si vogliono acquistare dei sensori per porte/finestre aggiuntivi si possono trovare sui 29€. Invece i sensori di movimento si trovano sui 34€ e telecomandi aggiuntivi sui 24€.

Esiste anche una videocamera di sorveglianza che si può collegare sempre al cubo che va a completare il sistema di sorveglianza disponibile qua.

Ricordatevi di inserire la vostra mail nella colonna di destra in alto così verrete avvisati se escono articoli simili.

Condividi o lascia un like: