Accesso alle informazioni negli ultimi 30 anni

Sono nato agli inizi degli anni 80, l’accesso ai contenuti era molto diverso da oggi. Internet non era ancora diffuso e YouTube era una cosa impensabile per la velocità delle connessioni di quel periodo.
Quando da ragazzino i miei genitori mi fecero conoscere quella cosa chiamata internet mi resi subito conto delle potenzialità.
Per accedere ad internet utilizzavo un modem 56K che era veloce a caricare pagine testuali ma molto lento a caricare qualsiasi file multimediale.

La scuola

Le miei prime ricerche per la scuola erano completamente diverse dal giorno d’oggi.
La maestra ci dava un argomento e noi dovevamo “recuperare” informazioni e fare il tema. L’unico modo per accedere alle informazioni era andare in biblioteca alla ricerca di enciclopedie. Io ero fortunato perché i miei genitore già possedevano un’enciclopedia in diversi volumi e potevo leggere quella.
Mi ricordo che, nonostante il peso complessivo dell’opera, gli argomenti erano pochi e comunque trattati in maniera molto generica.

Continua a leggere

Seguito di Factorio? Satisfactory!

Quando all’E3 hanno presentato Satisfactory mi si sono illuminati gli occhi, ma cosa è un seguito di Factorio? Invece no…

Seguito di Factorio? Satisfactory!

Per chi non ha mai sentito parlare di Factorio, è un gioco strategico in tempo reale dove noi siamo un astronauta che si è schiantato su un pianeta sconosciuto e dobbiamo sopravvivere e costruire una navicella spaziale per poter andar via dal pianeta alieno. Il bello è che dobbiamo far evolvere le nostre tecnologie partendo dal piccone per raccogliere il carbone fino appunto ad arrivare alla costruzione della navicella… ma il percorso sarà lungo.

Continua a leggere

Horror per Oculus Rift sono troppo?

I giochi horror per Oculus Rift sono troppo? Hanno superato il limite?

Fin da piccolo sono sempre stato appassionato di film horror, nonostante in certi casi avessi paura mi sforzavo di vederli, probabilmente per dimostrare a me stesso di avere coraggio.
Con il crescere dell’eta i film non mi fanno così paura come quando ero piccolo, anzi trovare un film al giorno d’oggi che mi fa paura è veramente difficile… fino a quando ho scoperto la VR.

Prima di acquistare Oculus Rift mi guardavo su YouTube i video di chi lo aveva già e provava i primi giochi.

Uno dei primi giochi che ho visto si chiama “Dreadhalls”.

Gioco Horror per Oculus Rift - Dreadhalls
Gioco Horror per Oculus Rift – Dreadhalls

Guardando quei video non riuscivo a capire come mai la gente aveva così paura.

Continua a leggere