Backup Time Machine, il backup perfetto

Non fare un backup sul proprio computer o Mac è molto rischioso. Prima o poi ce ne accorgiamo tutti e in genero solo dopo che il “fatto è successo” cominciamo a fare una copia di sicurezza.
Tenendo poi conto che Apple ci offre “gratis” il backup su time machine.


Un singolo backup comunque non ci da la certezza matematica che i dati siano al sicuro.
Un unione invece di più sistemi di backup ci da molta più sicurezza.

Backup Time Machine

Backup Time Machine

Uno dei sistemi più semplici e automatici che è a disposizione gratuitamente per ogni utente Mac è il backup su Time Machine. Quando colleghi per la prima volta una hard disk esterno ad un Mac ti viene chiesto se si vuole utilizzare tale disco per il backup. Il Mac effettuerà in maniera silenziosa una copia di sicurezza di ogni file presente sul computer.
Apple mette a disposizione anche il Time Capsule che oltre a crearti una rete wi-fi ad alta velocità di permette di fare il backup senza fili. E’ disponibile sia la versione da 2TB che da 3TB. Qui la descrizione dettagliata fornita dal sito ufficiale.
Con Time Machine è anche possibile vedere la cronologia di una cartella per recuperare eventuali file che si sono cancellati per sbaglio.

Syncback per Windows

Questo programma disponibile anche in versione freeware, offre la possibilità di sincronizzare due cartelle, molto comodo per effettuare copie di sicurezza magari su un disco esterno. (programma con la stessa funzione per mac è invece File Synchronization)

Dropbox

Dropbox è un ottimo sistema, se non il migliore, di sincronia di file tra diversi dispositivi. E’ compatibile con Mac, Windows, IOS e Android.

dropbox-logo

Ogni file che viene modificato su un dispositivo automaticamente viene sincronizzato su tutti gli altri dove si ha installato l’applicazione. Inizialmente si hanno a disposizione 2 GB gratuiti e ogni volta che si invita un amico si ottengono 500MB in più. Registrandosi da questo link si hanno subito disponibile 500MB in più.
Io utilizzo la versione gratuita ma con i vari inviti sono riuscito ad arrivare a 10GB che mi permettono di archiviare tranquillamente documenti, qualche immagine e comunque i file che ritengo più importanti.

Continua a leggere

Comandare la musica dall’iPhone

Comandare la musica dall'iPhone

Un accessorio molto utile per comandare la musica in casa è l’airport express di Apple.
Questo prodotto oltre che comandare la musica dall’iPhone ha molte funzioni:
Estendere una rete wireless già esistente.
Crea una nuova rete wi-fi collegandolo ad un modem/router.
Fa da print server facendo diventare una stampante usb una stampante di rete.
Ma la funzione che interessa a noi è la funzione per la musica.

Dietro al dispositivo è presente un normale jack audio dove si può collegare qualsiasi tipo di cassa audio. Vanno benissimo sia le normali casse da computer, sia impianti più seri tipo amplificatori.

Comandare la musica dall'iPhone

Quando il nostro dispositivo che sia un ipod, iphone, ipad o un mac è connesso alla rete wireless di casa rileva in automatico l’airport express e compare l’icona in basso a destra e ti fa scegliere dove riprodurre la musica. Ovviamente si può trasmettere l’audio non solo dell’applicazione musica ma di qualsiasi applicazione.

L’ideale sarebbe averne uno per ogni stanza, ad esempio in salotto si può mettere una Apple TV (che fa la stessa funzione di trasmissione audio ma trasmette in più anche il video), in cucina un airport express per ascoltare magari un podcast e uno in bagno per ascoltare della musica mentre si fa la doccia.

L’acquisto di tutti questi dispositivi non è sicuramente una spesa economica ma rende la gestione della musica in casa molto più semplice, senza dover collegare ogni volta cavi e soprattutto rende la casa molto più tecnologica.

Iscriviti al sito e ai social per ricevere aggiornamenti!