Recensione termostato Netatmo

Era da un po’ di tempo che ero intenzionato all’acquisto di un termostato intelligente, ho seguito prodotti di altre marche ma alla fine ho optato per questo Netatmo per la piena compatibilità con il mercato italiano, per l’integrazione con HomeKit e per il costo abbordabile.

716DBWG6HgL._SL1500_

La cosa che mi stava bloccando per l’acquisto era la mia scarsissima conoscenza di impianti di riscaldamento per la casa. Tutti i miei problemi in realtà si sono risolti in meno di 5 minuti collegando due cavi al termostato.

 

 

L’operazione più lunga è stata semplicemente a livello estetico. Il mio vecchio termostato era predisposto per il fissaggio con due viti ai lati, invece questo nuovo ha quattro viti. Ho dovuto ritagliare il vecchio pezzo di plastica e fare quattro fori per il fissaggio:

IMG_0616
IMG_0617

E poi ho collegato i due cavetti:

IMG_0618

Ecco come appare una volta montato:
IMG_0619

Il secondo pezzo invece presente nella confezione che sarebbe il relè va semplicemente collegato alla corrente.2016-06-21 - -1

Non resta che scaricare l’applicazione per iPhone o per Android.

IMG_0876

Essendo uno dei prodotti che è compatibile al 100% con HomeKit è possibile utilizzare anche i comandi vocali per esempio “Ehi Siri imposta la temperatura a 22 gradi”.
E’ comunque disponibile anche una comodissima interfaccia web.

2016-06-21 - -web

Cliccare qui per acquistare il prodotto.

Con la stessa interfaccia web è possibile comandare anche la stazione meteo che verrà approfondita in un altro articolo.

Condividi o lascia un like:
Offerta iSmart Alarm

In questi giorni c’è in offerta su Amazon iSmart Alarm, scontato da 199€ a 119€.

ismartalarm

Per approfondimento link alla recensione.

Condividi o lascia un like:
nVidia GTX 1070 e GTX 1080

 

All’evento nVidia del 7 maggio sono state presentate le nuove schede grafiche.

 

big1

Questa volta devo dire che nVidia ha fatto un lavoro veramente eccezionale. Con i nuovi chip, nome in codice “Pascal” si è passati al processo di produzione a 16 manometri.  La ram montata è di 8GB ovviamente di ultimissima generazione GDDR5, permettendo una capacità di calcolo di 9 TFLOPS.

 

03

La potenza di elaborazione è superiore a due GTX 980 messe in SLI.

 

01

 

E addirittura superiore rispetto ad una Titan X.

 

02

 

Ricordiamo che il prezzo di una Titan X sul mercato va ben oltre i 1000€ e invece il prezzo di questa GTX 1080 dovrebbe aggirarsi sui 599€ pur avendo prestazioni nettamente superiori e consumi dimezzati.
La data di uscita ufficiale è il 27 maggio.

 

04

 

In aggiunta a questo modello uscirà anche la sorella minore: GTX 1070 con comunque potenza di calcolo superiore alla Titan X ad una prezzo di circa 379€. La data ufficiale di uscita per questo modello è invece il 10 giugno.

 

big2

Condividi o lascia un like: