vr

Volante Logitech G27 con cambio personalizzato Sparco

 

Vi lascio ad un breve video tutorial su come cambiare il pomello del Logitech G27 con quello Sparco. All’interno della confezione dello Sparco sono già inclusi i tre adattatori, quello che serve a noi è quello medio.

Lo potete trovare qui.

Ecco il video:

Domani 25 aprile esce Wilson’s Heart

Domani esce Wilson’s Heart avventura horror per Oculus Rift, dovrebbe essere un grande titolo per la VR. Restate sintonizzati sul canale youtube per i primi gameplay.

Oculus Rift con 3 o 4 sensori

Con questa guida vi spiegherò come organizzare al meglio la vostra stanza per utilizzare l’Oculus Rift e i controller Touch.

Per prima cosa comincio a specificare che più sensori servono per gestire il “room scale” o i controller Touch. Andiamo meglio ad analizzare la situazione.

Questa è la mia stanza:

Lo spazio utilizzabile per camminare è di 2m x 2m.

Ho posizionato i sensori ai 4 “angoli” della stanza con questi supporti che ho travato su Amazon.




Questi supporti sono stati fissati a muro ad un’altezza di 2 metri.

I sensori di Oculus, se vengono svitati dalla base che è in dotazioni, hanno una vite di dimensioni standard che li rende compatibili con la maggior parte delle staffe o ganci da parete di fotocamere e videocamere.

Per nascondere meglio i cavi ho poi aggiunto delle classiche canaline.

Questo setup vi garantisce un tracciamento perfetto, sia in piedi che abbassati.

Buona VR a tutti!

 

UPDATE 30.08.2017: 
Un piccolo update all’articolo, Oculus consiglia di far funzionare i sensori frontali in usb 3.0 e i sensori invece posteriori in usb 2.0 per bilanciare meglio il passaggio dei dati. A me sembra una stupidata, dovrebbe essere il software di Oculus che gestisce in automatico i dati, però effettivamente funziona.
Questo è il cavo di prolunga che ho utilizzato per i sensori posteriori e invece questo è quello per i sensori frontali.